COOLMAG compie 10 ANNI!

anniversario

Coolmag è il primo webmagazine sui 5 sensi, volontario (per chi lo fa o chi lo ha fatto) e gratuito (per chi lo legge).  È una pubblicazione senza data di scadenza! L’avventura digitale incominciò nell’aprile del 2016,  ma ufficialmente – Registrazione Tribunale di Milano N. 434 del 9 luglio 2007. Per l’Anniversario, se ciascuno di noi contribuisse almeno con € 5,00 potremmo finanziare il nuovo Template. Fai la tua parte!  Puoi farlo ora…Clicca nel banner Donazione: www.coolmag.it

grazie

Cool” è la chiave d’accesso online per entrare nel creativo mondo di CoolMag.it, webmagazine da meditazione che stimola i sensi alla scoperta di oggetti, profumi, sapori, ambienti, musica… sempre più ecosostenibili.
Nelle pagine di CoolMag.it non solo diamo risalto alle nuove tendenze, ma riscopriamo il piacere di tutto ciò che è “vintage”.

  • La prima pagina, è uno spazio giornalistico di approfondimento e incontro.
  • Le pagine successive, sono collegate ai simboli dei 5 sensi:

    Occhio (Vista) – CoolArt, guardare il mondo dell’arte in ogni sua espressione: dalle mostre ai musei, dagli ateliers degli artisti alle loro installazioni e performances. CoolBook, invito alla lettura di romanzi, biografie, poesie, testi critici.

    Naso (Olfatto) – CoolBeauty, “annusare” i profumi e le essenze della bellezza. CoolNatural, cosmesi fai da te.

    Mano (Tatto) – CoolFashion&Design, “toccare” tutto ciò che fa  moda e la progettualità che le ruota attorno. CoolMood, consigli di stile e di comportamento.

    Bocca (Gusto) – CoolFood, scoprire e assaporare i tesori gastronomici nazionali e internazionali. CoolVeg, ricette vegetariane per mangiare sano. i’cché c’è di bono oggi?, gustose ricette fiorentine.

    Orecchio (Udito) – CoolMusic, recensioni novità in CD e DVD. CoolRewind, i migliori dischi della storia del Rock.

Media Partner: Ponti x l’Arte Associazione Culturale www.pontixlarte.eu

seguici:newletter1

COOLMAG compie 10 ANNI!ultima modifica: 2016-12-16T16:26:02+00:00da coolmag
Reposta per primo quest’articolo